Blog: http://chiamamiaquila.ilcannocchiale.it

Pensando ai bambini...

L'altro ieri la giornata della memoria è stata funestata da dichiarazioni di diverso tipo.
Qullo che mi ha stupito maggiormente è stata l'affermazione da parte di un esponente del clero cattolico che ha messo in dubbio l'olocausto. Ma non è stato certamente solo questo pensiero che mi ha portato a pensare e a scrivere questo post. Ciò che mi ha dato da pensare sono stati i bambini. Si,  i bambini morti a migliaglia nei forni crematori da parte di un folle che risponde al nome di Adolf Hitler e ai suoi proseliti.
Bambini che non hanno potuto godere del dono della vita fino in fondo. Lo stesso popolo che ha avuto il maggior numero di perdite a causa di quella follia, si è macchiato dello stesso crimine, spezzando a sua volta centinaia di vite di bambini arabi.
La guerra è di per sè il fallimento del dialogo, ma cosa c'entrano persone che non sanno neanche di cosa si parla? Chissà se i bambini israeliani e bambini ebrei uccisi stanno ora giocando insieme. Una cosa è certa non ci sono più... di loro rimane solo l'idea della fillia umana.
 

Pubblicato il 29/1/2009 alle 19.23 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web